LA VALUTAZIONE DI STABILITÀ DEGLI ALBERI NEL CONTESTO DELLA GESTIONE DEL RISCHIO

Data / Ora
Date(s) - 05/04/2018 / 12/04/2018
9:00 - 18:00

Luogo
Agrofauna

Categorie


Corso di specializzazione Professionale

Obiettivi del corso: La valutazione di stabilità degli alberi si esegue per valutare se un dato albero deve essere abbattuto o se può essere conservato applicandogli specifiche cure colturali. Questa scelta dipende non solo dalle condizioni di pericolosità intrinseche dell’albero ma anche dal suo valore ornamentale e sociale, dalle sue dimensioni e soprattutto dal luogo in cui esso vegeta in ragione degli effetti che il suo potenziale cedimento può provocare. Tutto ciò ha a che fare con la valutazione del rischio connesso alla presenza di alberi. Esistono molti metodi per la valutazione del rischio ma tutti si basano su un approccio metodologico ben definito. Il corso, partendo dalle basi conoscitive della gestione del rischio applicata a diversi ambiti, espone le metodologie oggi vigenti anche a livello normativo per la valutazione e gestione del rischio. Quindi applica tale metodologia al contesto specifico degli alberi descrivendo le diverse modalità applicative, i loro pregi e difetti in un contesto eminentemente pratico e operativo. Gli obiettivi formativi di questo corso, eminentemente pratico, riguardano lo studio di:

  • il profilo di cedimento delle diverse specie: criteri di individuazione;
  • la valutazione di stabilità dell’albero: qual è la procedura corretta?
  • la valutazione della pericolosità: classi di pericolosità, livelli di valutazione, procedura e modalità di valutazione; classi particolari e innovative, la classe incerta per difetto e per sospetto, la differenza fra classi di propensione al cedimento e probabilità di cedimento;
  • il fattore di danno: cenni di dendrometria e fisica per determinare che cosa, come e dove cade, l’energia di impatto, le possibili conseguenze;
  • il fattore di contatto: il bersaglio e le diverse modalità della sua valutazione, le liste disponibili, aspetti economici, sociali e culturali;
  • il rischio nella normativa internazionale e italiana: l’approccio al rischio nei diversi paesi, il rischio per la legge sulla sicurezza, il rischio idrogeologico, la direttiva seveso, la metodologia proposta dal National Safety Group, il rischio in campo medico e ingegneristico, la ricerca sul rischio;
  • la valutazione del rischio connesso alla presenza di alberi: definizione di rischio, rischio accettabile in funzione degli stakeholders, rischio residuo, metodi di valutazione del rischio connesso alla presenza di alberi in Italia e nel mondo, il metodo TRAQ, il metodo QTRA;
  • gestione del rischio ai vari livelli di approfondimento della valutazione;
  • comunicazione del rischio al committente e ai diversi stakeholders;
  • tecniche di mitigazione del rischio: confinazione, rinvigorimento, potatura, consolidamento, rinnovazione;
  • esercitazioni pratiche.

 

A chi è rivolto il corso: a tutti coloro che operano nel contesto della valutazione di stabilità degli alberi, siano essi professionisti che devono realizzare la valutazione che tecnici delle amministrazioni deputati alla verifica di quanto prodotto da altri.

Docente: Dott. Luigi Sani e Dott. Enzo Blotta

Durata: 24 ore

Data e ora: 5-6-12 Aprile 2018 dalle ore 09:00 alle ore 18:00

Luogo: Via dell’Artigianato 53 – Livorno

Programma del corso:

Giorno 1

  • ore 9-13: lezione frontale in aula sui temi pericolosità, fattore di contatto e fattore di danno.
  • ore 14-18: esercitazioni in campo sulla valutazione della pericolosità, del fattore di danno e del fattore di contatto in casi concreti e diverse situazioni operative.

Giorno 2

  • ore 9-13: lezione frontale in aula sul tema della valutazione e analisi del rischio.
  • ore 14-18: esercitazioni in aula e in campo di elaborazione dei dati ottenuti il giorno prima e nuove valutazioni del rischio in casi concreti.

Giorno 3

  • ore 9-13: lezione frontale in aula sui temi della gestione e comunicazione del rischio e sulle tecniche di mitigazione.
  • ore 14-18: esercitazioni in campo sulle diverse tecniche di mitigazione del rischio.

Il costo del corso ammonta a € 240,00 (Iva Inclusa), il saldo dovrà essere affettuato al momento dell’iscrizione.

Realizzato in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Livornoagronomi_logo

Scarica la scheda di iscrizione

Scheda iscrizione


Per informazioni

 formazione@agrofauna.it

0586 372494

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Sto caricando la mappa ....
Share
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi