Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Statica delle colture arboree

Data e ora:
Lezioni teoriche in presenza: 19 – 20 Maggio 2022 dalle ore 09:00 alle ore 18:00
Lezioni pratiche in presenza: 23 – 24 Maggio 2022 dalle ore 09:00 alle ore 18:00
Totale ore: 32 (16 teoria e 16 di pratica)
Docente: Dott. For. Luigi Sani, Dott. For. Vincenzo Blotta , Dott. For. Emiliano Sanfilippo e Dott. For. Carlo Mascioli
CFP Dottori Agronomi e Forestali: 4 CFP
CFP Periti Agrari e Periti Agrari Laureati: 32 CFP

Attraverso la valutazione di stabilità si descrive la situazione biomeccanica di un albero nei suoi vari apparati, in termini qualitativi e quantitativi, soprattutto per quanto concerne la probabilità di cedimento.
Tale valutazione fonda le sue basi su nozioni di patologia vegetale, botanica, meccanica, tecnologia del legno, e si rifà alle teorie elaborate fondamentalmente da Shigo e Mattheck. Il metodo di rilievo integra un’analisi di tipo visivo e strumentale e prende in considerazione anche il contesto in cui la pianta è ubicata. L’elaborazione del dato, oltre a quantificare la probabilità di cedimento, consente l’individuazione di procedure operative atte a ripristinare una situazione di equilibrio statico dell’alberatura analizzata.
Il corso teorico – pratico si pone l’obiettivo di fornire le nozioni di base per svolgere una valutazione di stabilità dell’albero che comprenda tutti i suoi aspetti percorrendo tutto l’iter di rilievo, dal primo approccio visivo all’elaborazione del dato finale.


Programma:

Parte teorica svolta in presenza a Livorno (LI)
19 – 20 Maggio 2022 dalle ore 09:00 alle ore 18:00

  • Alberi e uomini – la responsabilità per danni da caduta di alberi
  • inquadramento della materia – l’approccio EMIBAC
  • tecniche di misurazione
  • anatomia e morfologia della struttura arborea
  • caratteristiche biomeccaniche delle varie specie, comportamenti e adattamenti nei confronti delle sollecitazioni esterne
  • percezione dell’albero nei contesti antropizzati
  • comportamenti e adattamenti dell’albero in relazione alle caratteristiche stazionali
  • difetti e alterazioni della porzione ipogea – segni e sintomi dei difetti visibili e ipotizzabili
  • l’apparato radicale e il colletto non visibile
  • difetti e alterazioni della porzione epigea – segni e sintomi dei difetti visibili e ipotizzabili
  • il colletto, il fusto, il castello, le branche, i rami, le foglie, la chioma
  • controllo e gestione delle alterazioni
  • metodologia di rilevamento
  • riconoscimento dei segni e dei sintomi di cedimento delle varie parti dell’albero
  • l’incidenza delle alterazioni sulla propensione al cedimento
  • tecniche di diagnostica visiva e strumentale delle alterazioni
  • introduzione all’analisi modellistica biomeccanica
  • sicurezza sul lavoro nelle varie fasi di indagine

Parte pratica svolta in presenza a Viterbo (VT)
23 Maggio 2022 dalle 09:00 alle 18:00 a Villa Lante – Bagnania (VT)
24 Maggio 2022 dalle 09:00 alle 18:00 a Villa Altieri – Oriolo Romano (VT)

  • le alterazioni dovute ad agenti biotici (funghi e insetti)
  • le alterazioni dovute ad agenti abiotici (vento, condizioni edafiche, danni da azione antropica)
  • la certificazione delle alterazioni rilevate dovute all’azione dell’uomo (scavi)
  • tecniche di indagine strumentale applicate in campo (martello elettronico, tomografia, dendrodensimetro, controllo inclinazione)
  • introduzione alla valutazione del rischio
  • applicazione in campo degli argomenti trattati

Dove?
Clicca sul nome del luogo per avere indicazioni
Teoria il 19 e 20 Maggio 2022 a Livorno
Pratica il 23 Maggio 2022 a Villa Lante – Bagnania (VT)
Pratica il 24 Maggio 2022 a Villa Altieri – Oriolo Romano (VT)

Tutte le località sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici


Disposizioni Misure ANTICOVID: Le lezioni in presenza verranno garantite SOLO se concesso dalla normativa vigente al momento dello svolgimento del corso. Nel caso in cui non potessero essere svolte, le lezioni verranno recuperate in data da destinarsi.
Per poter accedere al corso è necessario essere munito di Green Pass, è obbligatorio di indossare la mascherina e rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro.


Prezzo 380,00 € (Iva inclusa)


L’iscrizione è considerata definitiva al momento del saldo della quota dovuta.


Agli Iscritti al Collegio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati e ai soci FIDSPA verrà applicato uno sconto pari al 5%.
Per ottenere lo sconto i soci FIDSPA dovranno richiedere il codice sconto a FIDSPA.


Corso accreditato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali, dal Collegio Interprovinciale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati di Pistoia-Livorno-Lucca-Massa-Carra e dal Collegio Nazionale Agrotecnici e Agrotecnici laureati e convenzionato dalla Federazione Italiana dei Dottori in Scienze della Produzione Animale

Informazioni e iscrizioni:
formazione@agrofauna.it

Maggio 19 @ 09:00 Maggio 24 @ 18:00