Agrofauna

Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici

L’obiettivo del corso è quello di apprendere l’uso del software QGIS, al fine di operare in modo autonomo nella gestione della propria cartografia digitale ed ampliare le proprie competenze professionali.

Alla fine del corso il discente sarà in grado, in modo autonomo, di:

  • gestire file vettoriali e raster
  • lavorare con i principali sistemi di proiezioni
  • realizzare editing vettoriali personalizzati
  • comporre i propri layout di stampa

IL PROGRAMMA

QGIS: l’interfaccia grafica

  • Caricare i diversi formati vettoriali e raster 
  • i protocolli WMS e WFS (il Portale Cartografico Nazionale del Ministero dell’Ambiente, Servizi WMS di altre Amministrazioni)
  • Servizi WMS navigazione e scelta delle cartografie da visualizzare
    • ortofoto
    • C.T.R. a diverse scale
    • carte catastali
    • varie cartografie tematiche
  • Servizio Geoscopio di Regione Toscana
  • Operazioni di base: zoom, pan, ordinamento ed attivazione strati
  • Scale di visualizzazione e mappa di overview
  • Creare e caricare progetti

I plugin esterni

  • Connessione ai repository esterni
  • Scelta ed installazione dei plugin

Gestione di dati geografici vettoriali

  • Caratteristiche del dato vettoriale e dei dati associati
  • Interrogazione, selezione e query dati vettoriali
  • vestizione
  • etichettatura
  • sistemi di proiezione associati (Conversione tra diversi sistemi di proiezione)

Gestione di dati geografici raster

  • vestizione
  • sistemi di proiezione associato ((Conversione tra diversi sistemi di proiezione))

Editing vettoriale

  • Editing dati vettoriali (Punto, Linea, Poligono)
  • Editing topologico e snapping all’interno e tra strati
  • Lavorare sulla tabella associata
  • Aggiornare in automatico i contenuti della tabella: il calcolatore di campi (es. Coordinate, Lunghezza, Area)

Layout di stampa

  • Creazione di layout di stampa
  • Salvare il risultato nei diversi formati (immagine, pdf…)