La nobile selvaggina stanziale esperienza pisana

In un momento storico molto particolare, come quello che sta attraversando la gestione della caccia in Toscana, parlare di piccola fauna selvatica è indispensabile per riportare al centro dell’attenzione tematiche molto care ai cacciatori toscani e non!!

Il 1 Luglio 2016, nella prestigiosa sede della tenuta di Camugliano, ci siamo ritrovati, in un incontro tecnico-scientifico per riportare al centro dell’attenzione la piccola selvaggina stanziale, definita per svariati motivi “nobile”.

Dopo i saluti e l’introduzione del Presidente Federcaccia Pisa Marco Salvadori, è intervenuto Mauro Bettini illustrando la buone pratiche per una corretta gestione dell’ATC; successivamente sono stati trattati argomenti tecnici come la gestione degli istituti faunistici pubblici, i progetti che hanno visto al centro della ricerca il fagiano, la lepre, e la pernice rossa, svolti in Provincia di Pisa e il controllo delle specie ad esse antagoniste. Le relazioni sono state svolte da tecnici faunistici con esperienza pluriennale di gestione sul territorio pisano tra cui i tecnici dello Studio Agrofauna. Inoltre è stato svolto un approfondimento sulle problematiche sanitarie a cura del Prof. Alessandro Poli.

SCARICA IL PROGRAMMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *